Advanced Urological Care
Twitter
ABOUT PHYSICIAN
EDUCATIONAL RESOURCES
PATIENT INFORMATION
NON-RESIDENT SERVICES

Informazioni pratiche di viaggio

Pagina iniziale | Intervento di impianto penieno | Informazioni pratiche di viaggio

Il primo passo

Il primo passo nel considerare questa opzione di trattamento è quello di assicurarti di essere un candidato per la procedura e che si tratti del trattamento giusto per te. Questo viene chiarito durante la consulenza iniziale con il Dr. Eid. Per i pazienti residenti in un altro stato, è possibile ottenere tale consulenza per via telefonica, a condizione che il questionario sulla storia del paziente sia completato in anticipo, prima della consulenza. Il costo della consulenza telefonica è di $285,00. Prima della consulenza, il Dr. Eid esaminerà il questionario di storia del paziente da te compilato e molto probabilmente dovrai rispondere ad alcune domande supplementari. Avrai tutto il tempo di fare tutte le domande che vuoi senza limiti di tempo.

Un opuscolo e della letteratura sulla pompa interna peniena sono disponibili presso il nostro ufficio e devono essere letti da tutti i pazienti che considerano questa opzione di trattamento. Inoltre, a richiesta è disponibile a seguito della consulenza telefonica un elenco di pazienti che si sono in precedenza sottoposti all’impianto. Dovrai familiarizzarti con la brochure e con le informazioni riportate, e ti invitiamo a chiamare diversi pazienti prima di programmare la procedura. In questo modo ti saranno fornite le informazioni utili per aiutarti a prendere la decisione giusta.
 

Informazioni logistiche

La procedura viene eseguita al New York-Presbyterian, al Lenox Hill Hospital o presso il Center for Specialty Care per i residenti in altri stati. Il nostro personale determinerà quale istituto ha maggiori probabilità di essere convenzionato con il tuo piano assicurativo per ridurre al minimo le tue spese vive. I pazienti devono arrivare il giorno prima della procedura per un incontro con il Dr. Eid. L'ufficio è a 40-60 minuti di trasferimento in taxi dall'aeroporto LaGuardia (un'ora e mezza da New York JFK o dall’aeroporto di Newark). Il pacchetto di informazioni preliminari contiene una lista di hotel. Si consiglia una prenotazione per tre notti. Se la procedura è eseguita al New York-Presbyterian Hospital o al New Lenox Hill, i pazienti che hanno Medicare e tutte le altre assicurazioni principali come compagnia di assicurazione primaria hanno diritto ad un pernottamento in ospedale. Un pacchetto informativo che comprende un questionario sulla salute del paziente, un modulo di consenso informato, una lista di pazienti che si sono sottoposti alla procedura di PIP, istruzioni pre- e post-operatorie, e le ricette mediche sono forniti in anticipo, al fine di prepararti al meglio per la procedura. Puoi eseguire esami del sangue, analisi delle urine, elettrocardiogramma e radiografia del torace nella tua sede locale e trasmetterli a noi preventivamente.
 

Istruzioni pre-operatorie

È importante che il paziente non ingerisca o beva nulla, acqua compresa, dopo la mezzanotte (00:00) del giorno precedente l’intervento e nel giorno dell’intervento. Devi prendere tutti i farmaci abituali tranne gli anticoagulanti con un sorso d’acqua la mattina della procedura.
Il paziente non deve prendere aspirina o altri prodotti che contengono aspirina fino a una settimana prima dell’intervento. I prodotti che contengono aspirina comprendono Ecotrin, Anacin, Bufferin e Advil. Anche gli anticoagulanti quali Coumadin o Plavix devono essere sospesi d’accordo con il tuo medico di base.

Se la procedura è effettuata al Center for Specialty Care, ti suggeriamo di arrivare al più tardi un’ora e trenta minuti prima dell’appuntamento fissato.

Prima dell’intervento, è anche importante prendere accordi con un amico per farti accompagnare a casa o in hotel dopo la procedura. Se non hai nessuno che ti possa portare a casa, contatteremo un servizio infermieristico che ti possa fornire assistenza per una cifra simbolica. Ciò deve essere organizzato preventivamente.
 

Il decorso post-operatorio

Dopo la procedura è comune la comparsa di lividi e gonfiore dello scroto. Con diversi bagni caldi al giorno, a cominciare dal terzo giorno dopo la procedura, il gonfiore scompare lentamente nel giro di 7-14 giorni. Con il procedere della convalescenza e la scomparsa del gonfiore, il dolore diminuisce gradualmente.

Durante le prime 48 ore l’attività fisica deve essere mantenuta al minimo indispensabile. I primi due giorni devono essere trascorsi a riposo a letto, anche se ti consigliamo di fare tre passeggiate al giorno, per 15 minuti a passeggiata. Nel terzo giorno dalla procedura puoi cominciare attività leggere-moderate, per poi intensificarle a mano a mano che ti senti meglio. Puoi tornare al lavoro a tua discrezione. Normalmente i pazienti ritornano a lavorare una settimana dopo la procedura.

Non ci sono restrizioni alimentari in seguito alla procedura. Tuttavia si raccomandano pasti bilanciati che favoriscano il recupero dei tessuti, quali carni magre, verdure verdi e gialle, agrumi, latticini, e pane integrale e semi. I pazienti diabetici possono riprendere la dieta pre-operatoria raccomandata dall’American Diabetes Association.

Durante la visita pre-operatoria o per via postale riceverai diverse ricette da compilare prima della procedura. Gli antidolorifici devono essere presi in caso di necessità per garantire il benessere; normalmente il dolore aumenta brevemente 3-5 giorni dopo la procedura all’aumentare della tua mobilità. Contattaci qualora il dolore dovesse persistere. Un blando lassativo può anche essere necessario all’insorgere di stitichezza legata agli antidolorifici. Riprendi il tuo normale regime medicinale non appena rientri a casa a meno che il Dr. Eid non ti indichi diversamente.

I punti sono rimossi 7-10 giorni dopo la procedura. I pazienti residenti in altri stati possono farsi rimuovere i punti dal loro medico locale. Alla fine della prima visita post-operatoria, ti sarà dato un appuntamento entro 2-4 settimane per guidarti nell’uso corretto della pompa. Dovresti essere in grado di riprendere un’attività sessuale normale tra la terza e l’ottava settimana dopo la procedura.